Valori nutrizionali del caffè e benefici per il corpo




Valori nutrizionali del caffè: quali sono? I valori nutrizionali di 100g di caffè sono i seguenti:

  • 9 Kcal;
  • 212mg di caffeina;
  • 0,2gr di grassi;
  • 1,7gr di carboidrati;
  • 2mg di calcio;
  • 115mg di potassio;
  • 80mg di magnesio.

Ma questi sono solo alcuni aspetti.

Il caffè è la bevanda più bevuta in Italia.

In questo articolo voglio farti conoscere alcuni aspetti meno noti, come:

i suoi valori nutrizionali;

che impatto ha sulla dieta e sul metabolismo;

quali sono i benefici che porta al nostra corpo;

quanti caffè si possono bere al giorno;

un valido sostituto.

 

Valori nutrizionali del caffè



I valori nutrizionali del caffè sono i seguenti.

100g di caffè Quantità
Calorie 9
Caffeina 212mg
Grassi 0.2g
Carboidrati 1.7g
Calcio 2mg
Potassio 115mg
Magnesio 80mg
Caffeina per porzione Quantità
Espresso 60mg
Caffè americano 120mg
Caffè istantaneo 100mg
Espresso Quantità
Calorie 4
Grassi 0.32g
Carboidrati 0g
Proteine 0.21g
Macchiato Quantità
Calorie 28
Grassi 1.16g
Carboidrati 2.61g
Proteine 1.86g
Cappuccino Quantità
Calorie 74
Grassi 3.98g
Carboidrati 5.81g
Proteine 4.08g

Come abbiamo visto da queste tabelle, una tazzina di caffè in sé, senza altri componenti aggiunti, contiene delle piccolissime quantità di nutrienti.

Con l’aggiunta dello zucchero (un cucchiaino da tea) si incrementano notevolmente le calorie:

  • espresso con lo zucchero 492 Kcal;
  • espresso con lo zucchero di canna 447 Kcal;
  • espresso con fruttosio 471 Kcal;
  • espresso con il miele 382 Kcal;
  • espresso con la panna 423 Kcal.

Ma ci sono molte altre cose da sapete, come ad esempio quelli che sono gli effetti sul corpo.

 

Caffè: quali sono i benefici per il corpo?



Ci sono diversi benefici che derivano dal caffè.

Il caffè è un antiossidante

Essendo un antiossidante, l’assunzione di caffè giova alle arterie del nostro corpo.

Digestivo

Il caffè è un ottimo digestivo dopo i pasti, per questo motivo si usa prenderne una tazzina dopo i pasti.

Tuttavia c’è da dire che parliamo del caffè amaro dato che gli zuccheri non facilitano la digestione.

Sotto questo aspetto, il caffè espresso è anche un ottimo alleato del fegato dato che i suoi valori nutrizionali prevengono malattie come la cirrosi epatica.

Il caffè aiuta la dieta

Il classico espresso italiano senza zucchero è una bevanda a calorie negative.

Come abbiamo visto, un espresso senza zucchero contiene 2 Kcal.

A quest’ultimo aspetto ci si deve aggiungere che la caffeina contenuta in una tazzina aumenta leggermente il metabolismo, portando il corpo a bruciare i grassi più velocemente, quindi si definisce un alimento a calorie negative.

Tuttavia è molto comune aggiungere altri elementi al caffè, come latte, zucchero, miele.

In questi casi non possiamo parlare di calorie negative.

I veri esperti degustano questa bevanda senza zucchero.

Molto spesso sembra difficile bere il caffè non zuccherato ed invece per la maggior parte dei casi si tratta di una semplice abitudine.

Provare per credere.

Quanti caffè si possono bere al giorno?

I soggetti che non hanno problemi possono bere fino a 3 caffè al giorno.

Tuttavia c’è chi sostiene che se ne possono bere fino a 5 tazzine al giorno.

Questa bevanda è invece sconsigliata per:

  • donne in gravidanza;
  • bambini;
  • soggetti cardiopatici;
  • soggetti che soffrono di gastrite;
  • persone ipertese.

In questi ultimi casi ci sono molte alternative.

Negli ultimi anni ha preso molto piede il caffè verde grazie ai suoi valori nutrizionali.

Conclusione

Arriviamo alla fine di questo articolo con le idee più chiare sul caffè, una bevanda bevuta in tutto il mondo.

Come abbiamo visto il caffè senza zucchero è una bevanda sana se bevuta nei giusti limiti.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: