Tossicità delle pentole in rame: cosa c’è da sapere?




Tossicità delle pentole in rame: cosa c’è da sapere? Il rame è tossico per il corpo umano.

Tuttavia le pentole in rame sono tre le preferite di tutti i professionisti: come mai?

In questo articolo voglio rispondere a queste domande.

Dobbiamo cominciare con il dire che il rame è una sostanza tossica per il nostro organismo.

E’ vero, ma solo se ingerito in grandi quantità.

Le pentole in rame rilasciano solo delle piccole tracce di rame.

Non pensare che questa sia un’esclusiva solo di questo materiale.

Succede anche con altri tipi di pentole e padelle.

Ma cosa c’è da sapere meglio sulle pentole in rame?

Il rivestimento interno è molto importante.

Scopriamo nel primo paragrafo di questo articolo del perché.

 

Tossicità delle pentole in rame



La tossicità delle pentole in rame è data dal rilascio di questa sostanza durante la cottura dei cibi.

Un aspetto molto pericoloso per la salute umana.

Ma questo vale per ogni tipo di metallo: anche l’acciaio è molto tossico per il nostro organismo.

Il punto è davvero uno: la qualità di quello che si acquista.

Le pentole di scarsa qualità sono anche quelle che rilasciano metalli durante la cottura di determinati alimenti.

Spero che puoi comprendere la pericolosità di questi prodotti, sia per te che per le persone per cui ogni giorno cucini.

Indipendentemente dal metallo di una padella, è davvero importante prendere un prodotto di buona qualità.

Sì, ma quanto costano?

Meno di un prodotto di scarsa qualità e ti spiego subito il perché.

Una buona pentola in rame è uno strumento che inizialmente costa di più di una pentola in rame di scarsa qualità.

Ma acquistare un prodotto di valore ti farà risparmiare anche se più caro.

Mi spiego meglio.

Una pentola di buona qualità dura per decenni.

Nel caso del rame poi, si tratta di prodotti che durano davvero per un’intera vita, pentole che puoi lasciare in eredità.

Non sto scherzando.

La loro resistenza è uno dei chiari motivi per cui si tratta di prodotti che vengono usati tutto il giorno e continuamente nelle cucine professionali.

Sono quasi indistruttibili.

Una pentola di scarsa qualità dopo un anno è obsoleta.

Una pentola di scarsa qualità ha buona probabilità di lasciare rame nelle pietanze che cucini ogni giorno.

Una pentola in rame di buona qualità costa di più all’inizio ma ti fa risparmiare:

  • risparmi nel tempo perché dura tutta una vita;
  • risparmi in salute;
  • ti permette di portare qualcosa di più prestigioso nei tuoi piatti.

Tra l’altro non parliamo nemmeno di costi troppo elevati e questo lo abbiamo visto nel nostro articolo che tratta le pentole in rame professionali oggi.

Ti faccio un esempio pratico, una delle case più famose della produzione di questi strumenti sono le Pentole Agnelli Professional Cookware.

Una padella in rame di ottima qualità, che dura tutta una vita e che ti permette di cucinare sano non costa sicuramente 5 euro come nel caso della bancarella al mercato locale.

Quello no.

Ma una pentola in rame di alta qualità non costa nemmeno così tanto se ci pensi.

 

Cosa c’è da sapere?

Abbiamo capito che la cosa importante è avere prodotti di qualità.

Molto spesso siamo spinti a spendere qualcosa in più per avere sulla nostra tavola prodotti biologici, a km zero, sani e che cercano di tenere il più possibile intatti i valori nutrizionali.

Questa è un’ottima scelta se vuoi vivere bene e più allungo.

Ma allora non bisogna fare l’errore di trascurare gli strumenti che vengono utilizzati per cucinare, anche perché, come abbiamo visto, non costano poi così tanto.

Infatti, nelle pentole in rame è molto importante il loro rivestimento interno, conosciuto come la stagnatura.

La stagnatura è un rivestimento in stagno sulla superficie interna della pentola che permette di cucinare in tutta sicurezza, senza che ci sia il rilascio di sostanze nocive per il tuo organismo.

Le pentole in rame non rivestite in stagno, o rivestite male, possono essere davvero pericolose.

Infatti se a contatto con cibi acidi, ad esempio, potrebbero rilasciare il verderame.

Inoltre le pentole in rame con una buona stagnatura difficilmente si arrugginiscono.

Ti faccio presente che tutti questi processi chimici sono invisibili all’occhio umano.

La Dottoressa Stefania Michelotti, chimica dell’Università di Pisa, è entrata nel dettagli di questo argomento in una lunga intervista a La Stampa dal titolo: Pentole in rame belle ma altrettanto sicure?

Sicuramente ti sarà più chiaro ora l’importanza di un prodotto di buona qualità.

Come ti dicevo, queste pentole possono durare anche per un’intera vita se tenute bene.

Ad esempio è buona prassi non conservare i cibi al loro interno dopo la cottura, così come è bene sottometterle a periodici controlli.

Inoltre, per tenere sempre bene e lucida la tua nuova pentola puoi lavarla con acqua calda.

Non è necessario utilizzare saponi troppo aggressivi.

Molti chef professionisti lavano queste pentole anche con la soda.

Conclusione

Arriviamo alla fine di questo articolo con le idee sicuramente più chiare.

Pentole in rame, in acciaio, in ghisa e terracotta: sono tutti degli ottimi prodotti per cucina a patto che si scelgano prodotti di qualità.

Se sei un amante della cucina sai che questo prodotto va esteso a tutti gli attrezzi che utilizzi per preparare il tuo menù giornaliero.

Acquistare prodotto di buona qualità significa fare un investimento.

Nella parte più materiale di questa affermazione parliamo di un vero e proprio investimento monetario: una padella che dura tutta una vita ci costerà di meno di una che è da buttare ogni anno se non ogni sei mesi perché palesemente danneggiata.

Ma quante volte ti è capitato?

Nella parte più profonda di questo concetto c’è da dire che cucinare sano è un atto d’amore che facciamo verso noi stessi e verso le persone che siedono ogni giorno nella nostra tavola.

Spendere qualche decina di euro in più a favore della propria salute e del proprio benessere è l’investimento più importante che possiamo fare.

Questo è quello che ho scelto nella mia cucina.

Questa è la filosofia che da sempre seguiamo con Coltelli e Strumenti da Cucina.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: