Scarpe per lavorare in cucina: 5 modelli davvero comodi



Scarpe per lavorare in cucina: ecco i 5 modelli più comodi dell’anno.

Sei sei finito a leggere questo righe sei molto probabilmente uno chef professionista o un cuoco che si sta avviando a questa stupenda professione, ricca di sacrifici e di gratificazioni che solo chi è del mestiere conosce.

In entrambi i casi sai quanto sia importante indossare delle scarpe comode quando si lavora in cucina.

Infatti un buon modello ti permette di sentire molto meno la fatica e anche di non andare incontro a problemi come i dolori alla schiena o alla pianta del piede.

Ma non solo.

E’ sempre importante scegliere modelli adeguati che rispettino le vigenti leggi sulla sicurezza nel lavoro.

In questo articolo vediamo i migliori modelli che rispettano tutte queste caratteristiche.

 

Scarpe per lavorare in cucina



Le scarpe per lavorare in cucina devono essere sicure e comode.

Queste sono due caratteristiche necessarie per questo indumento.

Le scarpe da chef devono rispettare quelle che sono le leggi sulla sicurezza del lavoro.

Ci sono, infatti, delle caratteristiche fondamentali che queste scarpe devono rispettare, come:

  1. devono essere scarpe comode, che aiutino il piede e le gambe di chi passa molte ore in piedi per motivi lavorativi;
  2. devono essere leggere, le scarpe da chef non devono risultare pesanti e ingombranti;
  3. devono essere rinforzate, per proteggere il piede da eventuali urti e permettere alle dita del piede di non essere schiacciate in caso di incidenti;
  4. devono essere scarpe antiscivolo, devono rimanere stabili anche quando il pavimento è bagnano,
  5. devono essere impermeabili, l’acqua non deve filtrare, devono proteggere il piede da eventuali incidenti con acqua e olio bollente;
  6. devono essere fatte da materiali che permettono al piede di respirare.

I modelli che andremo a vedere in questo articolo rispettano tutte questa caratteristiche.

Scegliere delle comode scarpe da cucina è di vitale importanza per uno chef.

 

Scarpe per lavorare in cucina comode



Scarpe per lavorare in cucina comode: quali scegliere? Partiamo dal primo modello, un classico, una scarpa che tutti gli chef amano e che anno provato almeno una volta.

La scarpa da cucina aperta è sicuramente quella che va per la maggiore, il modello più venduto, quello che prevalentemente si vede in tutte le cucine del mondo.

Il motivo?

Si tratta di una scarpa che permette al piede di essere riparato da tutti gli incidenti che si possono creare in una giornata lavorativa.

Ma non solo.

Si tratta anche di un modello aperto, che permette al piede di avere una certa libertà di respirare.

A questo aspetto c’è da aggiungere che si tratta di scarpe molto comode, che permettono alla suola di modellarsi alla pianta del piede, evitando i fastidiosi dolori alle gambe e alla schiena.

 

Una delle prime cose che si impara lavorando come chef è che la cucina è un posto pieno di pericoli.

Bisogna stare sempre attenti quando ci si muove.

Ma non è abbastanza.

Bisogna prevenire.

Le scarpe da cucina professionali ti permettono di fare questo, di mettere al riparo il tuo piede e la tua vita da eventuali rischi che si possono verificare quando meno te lo aspetti.

Un pavimento bagnato?

Acqua o olio bollente che si rovescia accidentalmente?

Un coltello da chef professionale che cade a terra?

Tutti questi incidenti possono non provocare danni al tuo piede grazie alle scarpe da cuoco chiuse, un modello comodo e allo stesso tempo molto robusto e resistente.

 

Scarpe in cucina di base a antinfortunistica

Abbiamo visto nel primo paragrafo di questo articolo che ogni scarpa da chef deve rispettare le caratteristiche delle leggi sull’antinfortunistica.

Possiamo riassumere queste in questi punti:

  • scarpe antiscivolo;
  • scarpe rinforzate;
  • scarpe con la punta dura;
  • scarpe impermeabili.

Ti sarai accorto che un’altra caratteristica di queste scarpe è quella di non avere i lacci.

E’ da evitare infatti una scarpa con i lacci per ridurre il rischio di caduta.

Non esiste un modello migliore di un altro.

Acquistare un prodotto professionale è importante per avere una scarpa sicura, comoda e conforme alle legge.

A differenza di tanti altri utensili e strumenti per la cucina, come hai potuto vedere le scarpe non sono particolarmente costose.

Come sempre una scarpa di qualità ti dà la possibilità di fare un vero e proprio investimento dato che dura nel tempo e dato che ti permette di mettere in sicurezza la tua persona da eventuali incidenti che sono sempre dietro l’angolo.

Su Amazon hai oggi la possibilità di trovare davvero tanti modelli oltre quelli che abbiamo visto.

Lo stesso vale per i negozi specializzati.

C’è da dire che i prezzi del web ti permettono di risparmiare anche più del 50% e di avere delle ottime calzature da cucina da indossare.

Infatti non è sempre facile avere dei rivenditori ben forniti vicino casa e ad ogni modo nella maggior parte dei casi i prezzi sono quasi sempre più alti.

Ad ogni modo sai cosa e come è meglio scegliere per il tuo singolo caso.

Infatti non c’è una scarpa che sia migliore in assoluto quando parliamo di prodotti professionali e conformi alla legge.

Ogni chef ha le sue preferenze, scelte che nel corso degli anni possono anche cambiare.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: