Caffè verde cos’è? Benefici, opinioni, prezzo e dove comprarlo




Caffè verde cos’è? I chicchi del caffè verde sono oggi un’alternativa al classico caffè, ricco di benefici.

Fa dimagrire.

Ha degli elevati valori nutrizionali.

E’ un antiossidante.

Abbassa i livelli di glicemia.

Ma questo non è tutto.

Ci sono davvero tante cosa da sapere su questo prodotto.

Scopriamole tutte in questo breve articolo, in particolare:

cos’è;

quali sono i suoi reali benefici;

quali sono le opinioni;

gli aspetti positivi e negativi;

il prezzo e dove comprarlo.

 

Caffè verde cos’è?



Caffè verde cos’è? Il caffè verde è una vera e propria miscela di caffè dal colore verde.

Non si tratta di un tipo di prodotto trattato.

Non parliamo di un particolare miscuglio che lo fa nascere.

Cos’è il caffè verde? Si tratta dei chicchi del caffè allo stato naturale.

Una volta raccolti non subiscono il processo della torrefazione che li rende del colore classico del caffè, quello che siamo abituati a conoscere.

Volendo sintetizzare, non è altro che l’insieme dei chicchi del caffè al naturale.

Ma questo non è l’unico aspetto che bisogna considerare.

Oltre al colore, presenta degli aspetti completamente diversi rispetto al classico caffè della torrefazione.

In un momento storico in cui siamo alla ricerca di prodotti che possono portare benefici al nostro corpo e alla nostra mente, questo prodotto attira l’attenzione dei più attenti alla salute.

Scopriamo subito il perché.

 

Caffè verde benefici



Caffè verde: quali sono i benefici? In questo paragrafo ti voglio indicare tutti i benefici reali del caffè verde.

Come abbiamo avuto modo di vedere, non è altro che l’insieme dei semi della pianta al loro stato naturale.

 

Caffè verde caffeina

Dato che il chicco non ha subito il processo di lavorazione della torrefazione presenta delle qualità differenti rispetto al classico seme tostato.

La caffeina è la prima differenza che notiamo e che ha attirato molte persone su questo tipo di prodotto.

Il caffè verde presenta una quantità minore di caffeina rispetto al classico chicco da caffè.

Questo avviene perché il seme non è in alcun modo trattato e questo lo porta ad avere avere una caffeina non libera dato che è legata all’acido clorogenico, un vero e proprio antiossidante.

Caffeina libera?

Acido clorogenico?

Cosa significa?

Te lo spiego subito.

La caffeina al naturale non solo funziona come antiossidante nel tuo corpo (quindi garantendoti una maggior salute) ma viene anche assorbita più lentamente dal nostro organismo.

Un caffè verde ha un effetto stimolante più sano e duraturo nel tempo.

 

I valori nutrizionali del caffè verde

I valori nutrizionali del caffè verde sono decisamente più elevati rispetto alla classico prodotto che siamo abituati a consumare.

Ormai è sempre più chiaro che i prodotti al naturale hanno maggiori valori nutrizionali perché mantengono intatte e inalterate le loro proprietà.

Lo stesso vale quindi per questo genere di pianta, che senza subire il processo di torrefazione, è ricco di valori nutrizionali, quali:

  • polifenoli;
  • vitamine;
  • sali minerali.

Qualora non lo sapessi, i polifenoli sono delle sostanze presenti in natura che hanno degli effetti molto positivi sulla salute umana.

Oltre ai polifenoli, conosciuti anche come vitamina P, il caffè verde è decisamente meno acido per via dei suoi valori del pH.

 

Caffè verde per dimagrire

Il caffè verde fa dimagrire? Sì e no.

Vediamo subito il perché.

Il caffè verde riduce l’assorbimento dei grassi.

Quindi sotto questo aspetto è un tipo di prodotto che aiuta chi vuole dimagrire e perdere peso.

Ogni singolo chicco contiene metilxantine che una volta assunte aiutano l’organismo a ridurre l’assorbimento dei grassi.

Quindi sotto questo aspetto possiamo dire che il caffè verde fa dimagrire.

Ovviamente non si tratta di una bevanda che se assunta permette di perdere peso.

Ad esso va sempre apportata una dovuta alimentazione.

 

Caffè verde abbassa la glicemia

Il caffè verde abbassa i livelli di glicemia.

Questo è il motivo per cui molte persone che hanno problemi da questo punto di vista, soprattutto chi è affetto da diabete, sceglie di introdurre, sempre dietro consiglio medico, questa bevanda.

I chicchi verdi riducono la formazione del glucosio nel sangue grazie all’acido clorogenico e anche grazie all’impatto che ha sull’organismo che si ritrova ad assorbire una minore quantità di zucchero.

 

Caffè verde controindicazioni

Quali sono le controindicazioni del caffè verde? Non ce ne sono.

Ad oggi non sono emerse particolari controindicazioni legate a questo prodotto.

Tuttavia, trattandosi di una pianta che contiene caffeina, se ne sconsiglia l’uso per i bambini e per le donne in gravidanza.

Ovviamente se sei soggetto a determinate patologie che pensi possano avere delle complicazioni a seguito all’assunzione di questa bevanda, confrontati con il tuo medico prima dell’assunzione.

 

Caffè verde opinioni: pro e contro

Caffè verde opinioni: quali sono? Sicuramente buone.

Come abbiamo avuto modo di vedere fino a questo momento, i benefici che derivano dal caffè verde sono davvero tanti.

Si tratta di una bevanda che può entrare con facilità a casa nostra e portare molti aspetti positivi.

Personalmente non la uso quotidianamente.

Infatti quello che c’è da dire, e che spesso viene trascurato, è che il sapore del caffè verde è diverso rispetto al classico caffè fatto con la moka.

Tuttavia i gusti sono gusti, quindi è bene che tu valuti questo aspetto in base a quelle che sono le tue preferenze.

 

Caffè verde pro:

  • valori nutrizionali molto alti;
  • diminuisce l’assorbimento dei grassi.
  • abbassa i livelli di glicemia nel sangue;
  • è una bevanda meno acida;
  • minore quantità di caffeina;
  • si prepara facilmente.

 

Caffè verde contro:

  • costa un po’ di più;
  • è più difficile da trovare.

 

Prezzo e dove comprarlo

Quanto costa il caffè verde? Il prezzo del caffè verde è più elevato rispetto al classico caffè di torrefazione.

Ci sono diversi fattori che influiscono su questo aspetto, a cominciare dal fatto che si tratta di un prodotto molto meno commerciale del classico caffè.

In base al tipo di prodotto che scegli ci sono delle variazioni di prezzo.

Infatti sul mercato di oggi puoi trovare:

  • caffè verde in semi;
  • caffè verde in bustine solubili;
  • caffè verde in capsule.

 

Caffè verde in semi

Se decidi di optare per questa opzione devi anche avere un macina caffè o un mortaio a casa per ridurre i chicchi in granuli molto fini.

Una volta fatto questo devi tenere la polvere che hai ottenuto in infusione dentro l’acqua calda per diversi minuti.

Appena il caffè verde è pronto filtra l’acqua dalla polvere.

 

Caffè verde capsule e bustine solubili

Si tratta di un modo più rapito per preparare il caffè verde.

Infatti in questo caso ti basta semplicemente seguire lo stesso procedimento che attui per fare il tè, ovvero mettere le capsule o le bustine solubili dentro l’acqua bollente.

Nelle diverse confezioni ti verrà specificato i tempi di attesa, solitamente qualche minuto.

 

Caffè verde dove comprarlo?

Dove comprare il caffè verde? Ci sono diversi posti e modi per acquistare il caffè verde.

Molti supermercati oggi hanno introdotto questo prodotto.

I negozi specializzati nel biologico lo trattano.

Online si trovano ottime qualità di caffè verde a buon prezzo.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: